RAZIONALE

La diagnostica per immagini ha un ruolo di rilievo nella diagnosi, stadiazione, strategia terapeutica, follow-up e monitoraggio di molti trattamenti per la cura delle principali patologie oncologiche tra cui il carcinoma della prostata nelle sue diverse fasi.
Oggi, una corretta programmazione terapeutica richiede con grande frequenza un uso articolato di tecniche di imaging prettamente anatomiche, quali quelle radiologiche e di imaging funzionale.
Particolare importanza viene data all’evoluzione delle tecniche di imaging e in particolare alla risonanza magnetica, nella gestione del percorso di diagnosi e cura del paziente.
I continui traguardi della comunità scientifica in ambito neurologico dal punto di vista della ricerca, della diagnosi e del trattamento, rendono necessari aggiornamenti scientifici di alto livello rivolti agli esperti della materia, con l’obiettivo di aggiornamento di valore.
La discussione di percorsi diagnostico terapeutici in diverse tipologie di pazienti, tratti dalla real life del territorio, costituisce uno strumento fondamentale per confrontarsi sulle tecniche di imaging in situazioni reali, sulla modalità di realizzazione e di lettura, che possono differire da quanto trattato in letteratura e che conferma il ruolo strategico dell’imaging nella governance del paziente.

OBIETTIVO EDUCAZIONALE DEL CORSO

L’obiettivo del progetto è quello di fornire ai partecipanti le competenze per una formazione avanzata sul ruolo e sull’applicazione dell’imaging radiologico, in ambito del carcinoma della prostata, nella diagnostica mediante un confronto diretto con gli esperti individuati, di approfondire le conoscenze sull’argomento prendendo spunto non solo dai dati della letteratura, ma anche dall’esperienza tratta dalla real life.

Con il contributo non condizionante di

provider ecm

Editree Srl
Provider ECM (n. 437) e Segreteria Scientifica
Assistenza tecnica: +39 039.3900728
info@editree.it